Astringenza del vino: che ruolo hanno le sostanze fenoliche?

Ho ricevuto l’avviso di un seminario che si terà oggi pomeriggio e spero di riuscire ad andare. Si terrà alle ore 15, presso l’aula D, della Facoltà di Agraria. Il Prof. John Thorngate, del Reparto Ricerca e Sviluppo della Constellation Wines (USA), parlerà di un argomento che dal titolo si preannuncia interessante: The Sensory Perception of Astringency in Wines

Il Prof. John Thorngate, laureato a Davis in Chimica Agraria e Ambientale, ha poi svolto il dottorato di ricerca in Viticoltura ed Enologia con Ann Noble e Vernon Singleton, sempre a Davis. E’ stato docente di analisi sensoriale all’Università dell’Idaho e di analisi strumentale a UCDavis, e si occupa da sempre delle relazioni fra la chimica delle sostanze fenoliche e la loro percezione sensoriale. In aula verrà distribuita la traduzione italiana della sua presentazione.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...